4° anniversario della vittoria sull’acqua – La “grande bellezza” di difendere diritti

11390150_953770557978316_4505217821608360655_n>18.30 Il diritto all’acqua in Italia e nel mondo.
Dibattito con: Oscar OLIVEIRA (Coordenadora del Agua Cochabamba)
Seguiranno interventi su:
Sportelli antidistacco,
Campagna No all’accordo Acea-Mekorot,
Diritto alla città

>20.00 Street food e Musica e Proiezione Video

NUOVO CINEMA PALAZZO P.za sanniti 9

Tra meno di due settimane sarà il “4° compleanno” dell’acqua. Per noi non è una ricorrenza, ma un’occasione per continuare a difendere quella vittoria, ora più che mai sotto attacco.
Per questo scriviamo a tutte e tutti voi, chiamando all’appello quel popolo dell’acqua che, ai referendum di giugno 2011 ha vinto contro le lobbies economiche che da anni si spartiscono il paese, affermando che l’acqua e i servizi essenziali non possono essere messi sul mercato.
In questi anni quelle lobbies si sono riorganizzate e, grazie al Governo Renzi, hanno messo in campo una serie di meccanismi che rimettono l’acqua e i servizi pubblici in mano agli appetiti privati.
Parallelamente si restringono gli spazi di democrazia: quelli istituzionali a colpi di decreti e commissariamenti, quelli popolari con campagne repressive e mediatiche. Si “sgombera” il dissenso, in senso letterale e mediatico, colpendo gli spazi e le realtà sociali che minano “l’ottimismo renziano”.
Di tutto questo vogliamo parlare il 13 giugno, “4° compleanno dei referendum”, in Piazza dei Sanniti, con Oscar Oliveira (Cordenadora del agua de Cochabamba) e con tutte le realtà che danno vita alle lotte che attraversano i nostri territori, spesso ultimo baluardo della difesa di quei diritti che le istituzioni cancellano con un colpo di spugna.
Nel Lazio, in particolare, le vittorie sull’acqua rischiano di essere cancellate in pochi mesi. Grazie alla pressione dei comitati nel 2014 è stata approvata una legge regionale (5/2014), unica in Italia, che recepisce i risultati referendari. Una legge che il Governo intende vanificare, e che la giunta regionale sta lasciando languire. Se nel prossimo mese non verranno approvati i nuovi Enti d’ambito, sui quali esiste una proposta dei comitati che la Giunta non vuole discutere, si andrà verso la consegna di tutta l’acqua del Lazio ad Acea, con un’ulteriore perdita di potere del “pubblico” e delle comunità locali.
Vogliamo evitare questo gigantesco passo indietro e vogliamo che emergano chiaramente tutte le responsabilità politiche. Per questo stiamo lanciando la campagna #beccati (vedi qui), sui social e nelle strade, che invitiamo tutt* a diffondere. Per questo stiamo organizzando anche un’assemblea alla Pisana per metà giugno, in concomitanza ad una seduta di Consiglio, alla quale chiamiamo tutt* a partecipare.
Anche a Roma, dopo una campagna elettorale piena di “beni comuni”, la Giunta Capitolina ha venduto le quote di Acea Ato2, non dice una parola sui distacchi idrici, privatizza i servizi e gli spazi della città. Il tutto nascondendosi dietro la “Corte dei Conti”. Vogliamo invece che ogni consigliere venga “stanato” su questi temi, votando la proposta di ripubblicizzazione dell’acqua di Roma, dichiarando così se sta con i cittadini o con Caltagirone. Per questo l’11 giugno alle 18.00 in Piazza del Campidoglio daremo vita ad un Consiglio Comunale Popolare, che denunci l’inadeguatezza del “vero” consiglio comunale.
Con queste iniziative vogliamo fare chiarezza per invertire una narrazione mediatica, che sta facendo passare la vendita dei nostri diritti come una medicina necessaria … e nemmeno tanto amara! Vogliamo invece che l’amaro si senta e si veda, e che la rabbia di alcuni si trasformi nella determinazione di molti, per invertire insieme la rotta.
In questo anniversario della vittoria referendaria vogliamo quindi farci sentire e per farlo abbiamo bisogno di tutte le “gocce” che quattro anni fa hanno reso possibile un successo che è di tutte e tutti noi.
A questo link tutti gli appuntamenti: http://www.acquabenecomune.org/lazio-iniziative

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...