sabato 15 febbraio – cena solidale per l’OFFICINA POPOLARE

Il 30 gennaio scorso abbiamo respinto attraverso un picchetto solidale lo sfratto dell’Officina Popolare di viale San Giovanni Bosco 65, ottenendo 3 mesi di proroga dello sfratto al 13 maggio 2020.

L’officina popolare aperta 5 anni fa è un progetto di reinserimento lavorativo di persone svantaggiate, escluse dal mondo del lavoro. Attraverso il lavoro artigianale del ferro e l’attività di facchinaggio negli anni l’officina ha coinvolto una ventina di persone restituendo dignità e sostegno a soggetti fragili come ex detenuti, alcolisti e tossico dipendenti del territorio. Attualmente vi lavorano 6 operai e nonostante la richiesta formale agli enti di prossimità e alla proprietà dell’immobile (una fondazione) questa esperienza sociale non ha avuto risposta ed oggi rischia di chiudere, aggiungendo un’altra serranda abbassata del quartiere martoriata da decine e decine di negozi e botteghe che negli anni hanno chiuso i battenti.

Sabato 15 Febbraio abbiamo indetto una giornata di sottoscrizione e aperto una piccola campagna di solidarietà.

Partecipa alla cena al costo di 15 euro e sostieni la vita dell’officina Popolare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...