POLITICHE GIOVANILI A CINECITTA’: MA CHE CI SIETE VENUTI A FA’?

NO ALLA CHIUSURA DEL PROGETTO ECCOCI E DELLA CASA DELLE DONNE LUCHA Y SIESTA

ANCHE SE VI CREDETE ASSOLTI SIETE COMUNQUE COINVOLTI

L'immagine può contenere: una o più personeCi ha stupito la scelta del M5S di organizzare qui, nel nostro Municipio, il convegno sulle politiche giovanili dell’Agenzia nazionale.

Al sottosegretario Vincenzo Spadoni e al vice-premier Luigi Di Maio forse è sfuggita la condizione critica in cui versano le politiche giovanili proprio nel quadrante di Cinecittà, dove si svolge la tanto proclamata iniziativa “Il futuro ha bisogno di protagonisti. Giovani”.

Dal mese di luglio 2018 siamo in attesa dell’apertura del nuovo centro giovanile 285 (anche se con economie dimezzate e una superficie ridotta) previsto in via Belloni, dopo la chiusura del centro giovanile “Batti il Tuo Tempo”, cancellato dopo 20 anni di attività rivolte ai minori.

Inoltre, per il prossimo mese di luglio è già stata annunciata la chiusura del Progetto Eccoci, una sala studio attrezzata, un centro per la formazione giovanile e una biblioteca, l’unico servizio delle politiche giovanili rivolto al popoloso quartiere di Don Bosco. Contro la chiusura di Eccoci, infatti, sono state già raccolte oltre 12 mila firme, ma nessuna risposta adeguata è giunta dall’amministrazione del VII Municipio che ne è responsabile.

Mentre per i quartieri di periferia, fuori dal Raccordo Anulare, non ci sono mai state realtà e investimenti rivolti ai giovani. Per loro non sono neppure previsti investimenti in bilancio.

Insomma, si discute di giovani ma a pochi metri l’amministrazione targata 5 Stelle sulle politiche giovanili fa acqua da tutte le parti.

Per questo, la Rete Cinecittà Bene Comune ha fatto un blitz davanti ai cancelli degli Studios che ospitano il convegno sulle politiche giovanili, per denunciare i ritardi e le mancate risposte dell’amministrazione 5 Stelle in merito proprio alle politiche giovanili.

Ci dispiace ulteriormente, poi, che questa iniziativa dell’Agenzia giovani nazionale venga utilizzata strumentalmente dal sottosegretario Spadafora come contrapposizione alla triste giornata del congresso mondiale delle famiglie, in quanto è proprio grazie alla decisione del Movimento 5 Stelle di sostenere il Governo Conte- Salvini-Di Maio che le politiche reazionarie della Lega su famiglia e migranti hanno raggiunto percentuali da capogiro nei sondaggi e che i diritti civili e sociali vengono sottoposti a pericoli e passi indietro ogni giorno, come sta per succedere alla Casa delle Donne Lucha Y Siesta proprio a due passi di Cinecittà! Anche per questo servizio non è stata trovata una soluzione.

Ma che ci venite a fare qui in periferia?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...