presentazione

La rete territoriale Cinecittà Bene Comune nasce durante la campagna referendaria in difesa dei beni comuni, dell’acqua pubblica e contro il nucleare. In particolare si presenta con il corteo “fermiamo i ladri di democrazia- difendiamo i beni comuni” che attraversa con centinaia di persone le strade di Cinecittà il 12 Maggio del 2011. CBC è uno spazio pubblico di discussione e di organizzazione libero e indipendente tra diverse realtà sociali, sindacali e politiche del territorio che trasversalmente individuano una piattaforma comune di rivendicazioni minime da perseguire. Successivamente al risultato referendario cbc ha tentato di declinare il concetto di difesa dei beni comuni nel territorio dove opera , il VII Municipio, intraprendendo una serie di percorsi che hanno riguardato il diritto allo studio, il lavoro e l’urbanistica. Il 12 marzo 2012 ha indetto una protesta per la trasparenza dei partiti nella gestione del municipio dal titolo “Basta guerra fra bande nel nostro municipio – ridiamo la parola ai cittadini”.
Il 27 settembre del 2012 , dopo aver partecipato all’occupazione degli studi cinematografici di cinecittà per 52 giorni, ha indetto uno sciopero di cittadinanza contro la crisi economica e del lavoro con lo slogan “chi difende un lavoratore che lotta … difende se stesso” attraversando via tuscolana con migliaia di persone. Allo sciopero hanno preso parte le vertenze sociali più importanti del municipio in particolare hanno partecipato cinecittà studios, i lavoratori di Almaviva, i precari della scuola e il movimento di lotta per la casa. A novembre ha organizzato un corteo con la partecipazione delle scuole del municipio “ la scuola pubblica non si taglia”.
Sono state organizzate decine di assemblee e numerose azioni e il 28 marzo a ridosso delle elezioni amministrative è stato presentato “il programma non si scrive … si costruisce” con 13 punti sul nostro municipio alla presenza dei candidati alla presidenza del VII municipio, senza schierarsi con nessuna forza politica o partito.
Durante questi anni cbc ha partecipato a molteplici manifestazioni e ha aderito ad appelli ed ad assemblee pubbliche cittadine e locali. Ha promosso l’occupazione del cantiere del pup di viale giulio agricola, l’occupazione della città educativa dell’assessorato all’urbanistica contro la centralità di Romanina.

Dal 2013  per contrastare i governi dell’austerità gestisce la “Tenda contro la crisi”.

Attualmente CBC è impegnata in una campagna per l’uso democratico dei fondi europei gestiti dalla regione Lazio con la finalità di rilanciare una nuova idea di sviluppo locale .

CBC pur essendo un progetto locale aperto al contributo di tutti non ha un atteggiamento localistico ma è funzionale alla possibilità di interazione con tutti quei movimenti che a livello cittadino ed europeo ripropongono il diritto alla città e la difesa dei beni comuni e della democrazia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: