QUANDO VERRÀ RIPRISTINATA LA SCALA PRINCIPALE DELLA SCUOLA DAMIANO CHIESA?

Con l’apertura delle scuole le criticità storiche dell’istituto Damiano Chiesa tornano urgentemente ad essere motivo di preoccupazione per genitori e insegnanti, evidenziate di più quest’anno scolastico con l’emergenza Covid. Era novembre del 2018 quando i genitori iniziarono un percorso con l’assessore alla scuola del VII municipio Elena De Santis per mettere mano ad una serie di gravi problemi strutturali del plesso scolastico, dopo due anni e soprattutto in funzione della nuova organizzazione degli spazi che le scuole sono chiamate a mettere in atto per riaprire in sicurezza, poco è cambiato.

Con l’apertura delle scuole le criticità storiche dell’istituto Damiano Chiesa tornano urgentemente ad essere motivo di preoccupazione per genitori e insegnanti, evidenziate di più quest’anno scolastico con l’emergenza Covid. Era novembre del 2018 quando i genitori iniziarono un percorso con l’assessore alla scuola del VII municipio Elena De Santis per mettere mano ad una serie di gravi problemi strutturali del plesso scolastico, dopo due anni e soprattutto in funzione della nuova organizzazione degli spazi che le scuole sono chiamate a mettere in atto per riaprire in sicurezza, poco è cambiato. Per primo, la messa a norma e la riapertura della scala principale dell’edificio, la riapertura della palestra chiusa da anni e la riapertura del cortile interno, l’unico spazio all’aperto fruibile per gli alunni.In particolare per 400 alunni dell’istituto la scala principale del plesso scolastico non è agibile, se si fosse provveduto per tempo, oggi avremmo sicuramente una situazione meno caotica e più funzionale anche per le necessarie e complesse procedure di sicurezza anticovid, superando i percorsi alternativi e un po raffazzonati che dovevano essere temporanei.Tra le numerose richieste avanzate dai genitori al VII Municipio, è stato realizzato solo l’intervento, più volte rivendicato dalla propaganda social del municipio, del campetto sportivo all’interno del cortile ma di fatto i lavori non hanno mai avuto il collaudo finale e lo spazio non ha mai funzionato. Insomma da anni la situazione non fa altro che peggiorare.Lo scorso anno un flash mob all’ingresso della scuola Damiano Chiesa, aveva lanciato l’allarme “non vi scordate di noi” ma le promesse, nonostante il tempo trascorso e la pazienza ammirevole dei genitori, sono state disattese. E ora che la campanella è tornata a squillare, vogliamo essere ascoltati. È ora che l’amministrazione del VII Municipio intervenga con la massima attenzione e tempestività, inserendo uno specifico capitolo di spesa per sanare la scuola Damiano Chiesa.

Rete Territoriale Cinecittà Bene Comune

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...