MUNICIPIO VII – CHIUDE L’UNICO CENTRO GIOVANILE DEL QUARTIERE DON BOSCO – QUADRARO

PER PROTESTA PARTE LA CAMPAGNA COMUNICATIVA: “IL MUNICIPIO DELLE MATITE SPEZZATE”

Il centro giovanile Eccoci – Empatia Cultura COnoscenza Comunità Integrazione ha chiuso i battenti per sempre, al suo posto sorgerà un archivio dell’anagrafe. L’amministrazione Lozzi ha sancito la chiusura dell’ultimo centro giovanile istituzionale nel quadrante dopo quella dello scorso anno del centro giovanile 285 Batti Il Tuo Tempo Evolution.

A niente sono servite le richieste di proroga per trovare alternative possibili nonostante i numerosi edifici di proprietà comunale abbandonati e situati adiacenti al centro. Anche la mozione presentata dal PD del VII Municipio per chiedere l’impegno dell’amministrazione a continuare il servizio nel quadrante Quadraro/Don Bosco avviando un dialogo è stata bocciata, anzi i consiglieri 5 stelle l’hanno respinta all’unanimità.

Per questo durante la seduta del consiglio municipale alcuni giovani hanno spezzato delle matite per esprimere il proprio dissenso ed è stato realizzato un video di denuncia.

Ci chiediamo se la giunta Lozzi oltre a fare la ramanzina alle baby gang in azione in questi giorni nel nostro territorio, dopo i gravi atti di vandalismo che hanno subito scuole e mercati, ha anche un piano per le politiche giovanili.
Abbiamo bisogno di scelte razionali, coraggiose e ponderate investimenti veri e non di chiacchiere a vuoto.

Di fatto questa amministrazione ha dimostrato di avere scarsa sensibilità nel tutelare azioni istituzionali a favore delle politiche giovanili anche quando funzionano attraverso il lavoro volontario come è stato per il Progetto Eccoci.

La scomparsa di un servizio pubblico sia pure piccolo destinato ai giovani è una cosa seria da non trascurare, per questo, anche se non avremmo una grande visibilità, inizieremo una campagna per l’individuazione di nuovi spazi e l’apertura di un nuovo servizio riconosciuto dalle istituzioni nel quadrante di Don Bosco Quadraro, un quadrante pieno di serrande chiuse e luoghi abbandonati all’incuria.

Da oggi prende il via la campagna in VII Municipio NON SPEZZATECI LE MATITE per la cultura le politiche giovanili e la difesa della scuola pubblica. Annunciamo i primi di settembre un incontro pubblico per avviare uno spazio aperto alla partecipazione e al protagonismo dei giovani che rivendicano più attenzione da parte delle istituzioni, nuove opportunità e tutele.

Non permetteremo a chi vuole fare il deserto degli spazi culturali e relegare la questione giovanile ai soli termini di sicurezza e a pratiche burocratiche asfissianti, di continuare a prenderci in giro , i giovani vengono prima di tutto.

Rete Cinecittà Bene Comune

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...